Esercizi di respirazione diaframmatica

Due esercizi di respirazione diaframmatica che aiutano a migliorare l’ossigenazione dei tessuti e quindi il funzionamento dell’apparato respiratorio.


TEMPO DI LETTURA: 3 minuti
SHARE

La respirazione diaframmatica deve il suo nome al ruolo principale svolto dal diaframma, muscolo che separa il torace dagli addominali. La sua contrazione, che ha l’effetto di abbassare la cupola diaframmatica, determina, assieme all’elevazione del torace operata dai muscoli inspiratori, l’espansione della cavità toracica e dei polmoni necessaria al richiamo d’aria nelle vie aeree durante l’inspirazione. Un buon lavoro sul diaframma influisce molto sull’ossigenazione dei tessuti: al momento della contrazione, il diaframma appiattendosi, consente al sangue di dirigersi verso l’apparato respiratorio migliorandone l’ossigenazione e quindi il funzionamento.

Esercizio 1

L’esercizio illustrato dal video tutorial è adatto a tutte le età. Per eseguirlo trovare un ambiente tranquillo e rilassato in assenza di rumori, sedersi su una sedia o un divano possibilmente davanti ad uno specchio. Riprodurre l’esercizio per la durata di 5 minuti, almeno due volte al giorno.

Esercizio 2

L’esercizio illustrato dal video tutorial è adatto a tutte le età. Per eseguirlo trovare un ambiente tranquillo e rilassato in assenza di rumori, sdraiarsi sulla schiena con le gambe divaricate e leggermente flesse tenendo le piante dei piedi ben piantate a terra. L’esercizio va eseguito per la durata di 5 minuti, almeno 2 volte al giorno.

Allena il respiro ogni giorno

Allenare il respiro

La riabilitazione respiratoria (o riabilitazione polmonare) aiuta ad attenuare l’affanno e gli altri sintomi respiratori dell'IPF.

Esercizio di respirazione a labbra socchiuse

La respirazione a labbra socchiuse aiuta a percepire il proprio respiro con minor fatica e consente di trasformarlo in un atto più piacevole e profondo.

Stretching e potenziamento muscolare

In questi esercizi, ai benefici della respirazione a labbra socchiuse, si aggiungono quelli dello stretching e del potenziamento muscolare.

Ti potrebbero interessare anche:

farmaci in pillole -terapie per ipf

Quali sono le terapie?

dottoressa in camice - come diagnosticare IPF

Come diagnosticarla?

Come fornire assistenza?

Come fornire assistenza?

Questo contenuto ti è stato utile?

Aiutaci a rendere IPF Community un portale sempre più vicino alle persone.

    Grazie!

    La tua risposta ci aiuta a migliorare i contenuti del portale e offrirti informazioni sempre più aggiornate.

    C’è un argomento che ti interessa particolarmente?

    Scrivici, raccoglieremo le vostre segnalazioni per proporre nuovi contenuti.