Iscriviti alla Newsletter

Settimana Mondiale dell’IPF: sette giorni, tutti d’un fiato

L’IPF (Fibrosi Polmonare Idiopatica) è una malattia rara e insidiosa, contro la quale si può e si deve lottare. Non esistono cure che la facciano guarire, ma esistono farmaci che possono rallentarne e controllarne l’evoluzione. L’importante è riconoscerla precocemente e affrontarla con coraggio e decisione. C’è quindi bisogno di sviluppare la ricerca, migliorare l’informazione delle persone e la formazione dei medici e, soprattutto, sapere a chi rivolgersi e dove trovare supporto.

Per sensibilizzare la popolazione su questo tema, dal 17 al 24 settembre 2017 si svolge la quinta edizione della settimana mondiale dell’IPF, con molteplici iniziative. Tra esse, un cortometraggio del giovane e bravo regista Davide Gentile, attività che fa parte del progetto Vocisottacqua di Reverb realizzato con il supporto non condizionato di Boehringer Ingelheim.

In pochi minuti, il video stigmatizza i sentimenti e le emozioni, di lotta e di speranza, del paziente che si trova ad affrontare la prima diagnosi di IPF.

 

Guarda il cortometraggio d’autore “IPF” 

Inoltre, in varie piazze d’Italia, si svolgerà in simultanea “Fitness for breath“, una manifestazione sportiva organizzata dalla Fimarp (Federazione Italiana IPF e Malattie Rare Polmonari), con tanti eventi eccezionali. In particolare, Achille Abbondanza, appassionato ciclista malato di IPF, attraverserà l’Italia da Padova a Roma in bicicletta, a Modena una giornata di sport con Nordic Walking e Yoga e a Roma un torneo di calcetto in ricordo di Alessandro Giordani. Per tutti, la possibilità di conoscere meglio l’IPF, effettuare gratuitamente un test del respiro e… divertirsi insieme.

 

Pubblicata il 19 settembre 2017