Iscriviti alla Newsletter

La settimana mondiale dell’IPF

Anche quest’anno, ritorna l’IPF World Week, la settimana mondiale dell’IPF, che si celebra da sabato 17 a sabato 25 settembre.

L’obiettivo di questa iniziativa, giunta alla quinta edizione, è principalmente quello di diffondere la consapevolezza di questa grave patologia nell’opinione pubblica: pazienti, clinici, ma anche aziende farmaceutiche e Istituzioni operanti in ambito sanitario. In tale prospettiva, l’IPF World Week mira a “fare rete” tra tutti i soggetti coinvolti, a diverso livello, nella gestione dell’IPF.

Il tema di quest’anno è “blowing soap bubbles”, fare le bolle di sapone. Un gesto semplice, che richiede meno di un secondo ma che può rappresentare una sfida difficile per chi è affetto da questa patologia polmonare. È quindi indetta una campagna per tutti i pazienti: fare bolle di sapone – piccole o grandi, da soli, insieme ad altre persone affette, medici, famigliari – immortalare il momento con una foto e postarla sui principali social network (Facebook).

Nel nostro Paese, sono stati organizzati numerosi eventi, in 15 diverse città, nell’ambito dell’IPF World Week. L’elenco è disponibile al sito ufficiale dell’Osservatorio Malattie Rare . Tali eventi comprendono incontri con specialisti, giornate di sensibilizzazione, indagini spirometriche gratuite, ambulatori aperti, concerti. Durante gli eventi, inoltre, sarà possibile partecipare alla Campagna di sensibilizzazione “Diamo respiro a chi non ce l’ha”, promossa dallo stesso Osservatorio Malattie Rare, che vede una grande partecipazione di persone che hanno pubblicato sui social foto e video con l’hashtag #DIAMORESPIRO.

 

Pubblicata il 19 settembre 2016