Iscriviti alla Newsletter

Finalmente la fibrosi polmonare idiopatica ha il suo codice di esenzione: RHG010

Il 18 marzo 2017 sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza). La pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 12 Gennaio 2017  è titolata: “Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all’articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502. (17A02015)”. La Gazzetta Ufficiale è la n. 65, Suppl. Ordinario n. 15 del 18.03.2017.

Particolarmente importante per tutte le persone affette da fibrosi polmonare idiopatica (IPF) è l’Allegato 7 del suddetto decreto, ossia il nuovo elenco delle malattie rare esentate dalla partecipazione al costo. L’elenco aggiornato include ben 110 patologie rare in più, rispetto al precedente elenco. In questa lista viene finalmente inserita anche l’IPF, con lo specifico codice di esenzione “RHG010“, relativo alle Malattie Interstiziali Polmonari Primitive” (che comprende anche la Polmonite Interstiziale Acuta) (Allegato 7, pag. 256).

Va precisato che, seppure i nuovi LEA  sono già entrati in vigore, non tutte le prestazioni saranno immediatamente disponibili ai cittadini. In particolare, l’elenco aggiornato delle patologie rare, inclusa l’IPF, sarà operativo solo sei mesi dopo la pubblicazione in Gazzetta, quindi a settembre 2017. Bisognerà inoltre attendere che vengano definiti criteri uniformi per individuare modalità di erogazione delle prestazioni demandate alle Regioni e alle Province autonome. Ciò avverrà con una serie di accordi Stato-Regioni.

diritti dei pazienti affetti da IPF non hanno quindi ancora tagliato il traguardo, ma è stato comunque definito un fondamentale punto di partenza.

 

Pubblicata il 27 marzo 2017